Cosa sono i milioni di euro, quando in cambio ti danno il cibo. Qui di seguito, trovate 10 consigli su come spendere al meglio: produttori di nicchia, qualità eccellente, materie prime del territorio, artigianalita’ italiana. Non vale nasconderli sotto al letto e mangiarli di nascosto, Tità vi vede.

1. Artico: la migliore gelateria artigianale di Milano per Natale propone, oltre a panettoni e veneziane farcite col gusto di gelato che amate di piu’, anche gift card, ricaribili con la somma che preferite (si, esatto, anche mille euro: gelato di ottima qualita’ per voi, la vostra famiglia, i vostri nipoti fino alla quinta generazione. Se non sapete a chi regalarla, io sono qui e vi voglio bene). Non vi basta? Potete regalare anche un corso con esperti maestri gelatieri, per imparare tutti i loro segreti, cliccando su www.articoscuola.com

2. Sabadí: è la creatura di Simone Sabaini, imprenditore veneto innamoratosi della Sicilia, che ad oggi produce il miglior cioccolato di Modica in circolazione. La varietà di prodotti è davvero ampia, tra (solo per citare qualche esempio) tavolette di cioccolato biologico lavorato a freddo e zucchero da fiori di palma da cocco, cioccolato di Modica al pepe bianco di Sarawak oppure alla cannella dello Sri Lanka, cioccolata in tazza extra fondente bio, napolitains con arancia rossa e maggiorana o mandarino tardivo e finocchietto selvatico, caramelle bio con miele di zagara da ape nera sicula. Insomma, davvero una Willi Wonka Factory tutta italiana  Spedizioni gratuite da 39 euro su www.sabadi.it oppure all’interno dei punti vendita Eataly

3. Pietro Macellaro: pioniere della produzione agricola abbinata alla pasticceria, le materie prime per i dolci infatti vengono reperite rigorosamente all’interno del Parco Nazionale del Cilento, permettendo il controllo sull’intera filiera. Oltre alla versione classica, il panettone viene proposto anche al cioccolato e peperoncino di Controne, all’arancio cioccolato e lavanda, alle castagne e ginseng (da 31 euro). Per regali più piccoli, trovate anche confetture (ai fichi bianchi del Cilento e limoni, per esempio, 8 euro) e gelatine (all’uva bianca e zafferano). Un pezzo di Cilento consegnato a domicilio, su www.pietromacellaro.it

4. Hopebox: cesti natalizi con le prebalitezze dei produttori del centro Italia gravemente colpiti dal terremoto, che stanno provando a ripartire. Quindi: strangozzi umbri al tartufo nero, lenticchie di Castelluccio, salamini norcini, fagiolata di Arquata, crema di funghi porcini, panettone da 500 grammi di T’A Milano. Donazioni a partire da 38 euro, potete scegliere il vostro cesto su www.hopeonlus.org (consegna gratuita se abitate a Milano)

5. Rubens Gardelli: il miglior torrefattore italiano, campione italiano di tostatura 2017. Sul sito, trovate miscele rare e attentamente selezionate dal Guatemala, dal Costa Rica, il pregiatissimo Gesha Village Oma, raccolto in una fattoria di 500 ettari dell’Etiopia, che in tazza ha note di gelsomino, kiwi, melone e pesca. Tutti i caffè vengono tostati freschi al momento dell’ordine, il mercoledì e il sabato. I prezzi, vanno dai 10 ai 60 euro per 250 grammi. A Forlì o su shop.gardellicoffee.com, per poter dire ogni mattina: buongiornissimo!!kaffeeee’?

6. Barbecue Nido: pensato apposta per adattarsi ai mini balconi dei nostri buco locali. Una rondine non fa primavera, ma una grigliata con amici si, portatevi avanti; tra l’altro,in questo momento è anche in offerta a 72 euro su www.lovethesign.com

7. Upstream: qui viriamo sul lusso. Una azienda 100% italiana che lavora salmoni delle Faroe Island con una particolare affumicatura aromatica realizzata con legno dell’Appenino Parmense. Scatola regalo Egostream con 1 baffa di salmone da un kilo, 1 confezione di uova di salmone da 100 grammi, bottiglia di Sireo 2015 Abbazia di Crapolla (ma si può cambiare con una bottiglia di champagne), tagliere di frassino e coltello in acciaio forgiato e una raccolta di ricette, a 300 euro. Se avete voglia di fare un figurone, www.upstreamsalmons.com

8. Oltre il Vallo Grappa Berta: hai un amico depresso? Non sopporti l’idea del pranzo di Natale con settantordici parenti? Regala/regalati dell’alcool!
La famiglia Berta produce grappa in Piemonte dal 1886: tra i fiori all’occhiello, Oltre il Vallo, grappa invecchiata 24 mesi in barriques e 6 mesi in botti di single malt scotch whisky, botti importate dalla Scozia. La bottiglia da 70 cl, a 41,90 euro, www.distillerieberta.it

9. Pellini: per chi preferisce (vi comprendo, detesto pulire la moka) il caffè in cialda, Pellini propone 40 capsule di pregiati blend luxury coffee. A soli 14,90 euro.10.

10. Feasts è il nuovo libro di Sabrina Ghayour, e si lo so, non si mangia, ma lei è una delle più  competenti scrittrici di cucina medio orientale. Le sue ricette, suddivise per occasioni, sono una gioia per gli occhi e per il palato: provate l’insalata di melograno, melanzane, harissa e pomodori secchi o il kebab di pollo fatto in casa. Per evitare la solita pasta al tonno, quando invitate a cena: i vostri amici vi ameranno molto di più. Su Amazon, sia in versione hardcover che Kindle.

Pin It on Pinterest

Share This