Le ragazze di Tità

Tità Bijoux nasce a Milano da una famiglia di viaggiatrici appassionate di cose belle.

Laura, decoratrice esperta e una vita passata tra Parigi e i Caraibi, e sua figlia Céline, laureata in lettere e orafa per passione, nel 2008 aprono un piccolo negozio-laboratorio di gioielli in via Melzo, dove creano delicate gioie in pizzo fatte a mano. In una tradizione tutta femminile, il nome del negozio è quello della nonna materna: Tità.

I coloratissimi orecchini in pizzo, marchio di fabbrica di Tità Bijoux, sono creati con una speciale lavorazione che li rende resistenti e leggeri. Un gioiello unico, ora protetto da brevetto. Oggi le creazioni di Tità non si limitano al pizzo, ma spaziano in una costellazione di bijoux fatti di materiali ricercati, forme inedite e stampe fantasiose.

Nel 2015 si aggiunge anche Sophie, sorella minore di Céline, che arriva da un percorso artistico costruito tra l’Accademia di Brera e quella della Scala di Milano. Nei due negozi milanesi non è raro incontrare anche altre ragazze: sono le Tità Girls, un team di creatrici e collaboratrici che condividono la passione per le cose belle e i preziosi fatti a mano. Anche loro contribuiscono con entusiasmo e ispirazione alle nuove collezioni, in quella che ormai è una grande famiglia creativa tutta al femminile.

Pin It on Pinterest